Questa mattina ho letto un articolo in cui si parlava di alcune novità dai produttori infiniband.

Mentre Cisco, Qlogic e altri spingono a più non posso verso FCoE (FC over Ethernet) per ovvi motivi commerciali (soprattutto perchè gli attuali switch ethernet sarebbero tutti da cambiare! 😎 )… Altri si stanno guardando intorno per capire se ci sono alternative… visto che dobbiamo cambiare guardiamo se esistono alternative migliori.200811211548.jpg

Fra l’altro i prodotti FCoE sono pochissimi e costosissimi al momento e i produttori pochi o presunti (nel senso che hanno annunciato supporto a questa tecnologia ma non si vede ancora nulla di reale).

Infiniband è un protocollo (già molto utilizzato nei supercomputer ) che ha tutti i vantaggi di FCoE e molti altri ancora…. le HBA costano meno, la banda è superiore, ha già un path di crescita molto interessante, esistono diversi produttori e la concorrenza è tanta.

Inoltre aziende come xsigo hanno già prodotti interessanti che possono integrare infiniband ad altri protocolli e l’anno prossimo vedremo il supporto anche da parte di player di storage (ovviamente Compellent è fra questi, ma anche Sun con il suo COMSTAR).

Non ultimo… vorrei far notare che VMWare ha rilasciato il supporto per infiniband sulle ultime versioni di ESX!!!!

infiniband significherebbe anche avere un unico cavo che esce dal server che trasporta FC e IP a 40Gbit/sec con notevoli risparmi in termini di semplificazione generale dell’architettura.

cosa aggiungere ?

Se oggi dovessi iniziare a valutare una SAN di prossima genereazione o un datacenter virtualizzato sarei abbastanza in difficoltà: FCoE o Infiniband?

L’importante sarà scegliere prodotti che sono pronti ad ospitare entrambi gli standard in modo da potersi adattare in tempi rapidi all’evolversi del mercato.

ES