E’ arrivato natale, anche quest’anno, ed è tempo di pensare a quanto successo ed anche alle nostre aspettative per il futuro.

Il 2009 non è stato propriamente l’anno più brillante che si possa ricordare ma alla fine anche lui ha avuto i suoi lati positivi… in tempi di crisi è più facile scoprire i lati nascosti delle persone e, alcune volte, scopri proprio di avere a che fare con delle persone migliori di quanto si possa pensare! La maggiore competitività, budget risicati, diffidenza verso i “rischi” di innovare ma anche risorse e riconoscimenti inaspettati rendono le sfide più esaltanti e le vittorie ancora più soddisfacenti!

Le persone che devo ringraziare per prime sono sicuramente quelle del mio staff: un gruppo di collaboratori straordinari che, come si dice in questi casi, ha fatto la differenza.  I successi che abbiamo conseguito sono principalmente dovuti alle loro capacità e alla loro dedizione. La forza di Cinetica è la capacità di comprendere le necessità dei nostri clienti e di risolvere velocemente e bene i loro problemi quando si presentano. E’ grazie alle ottime persone che lavorano con me se riusciamo a mantenere uno standard qualitativo elevato e la soddisfazione dei clienti.

Il mio pensiero va anche ai clienti… in molti casi clienti non è la parola giusta, spesso sono più dei partner dove la collaborazione è molto forte, lo scambio di idee è quasi quotidiano e la crescita reciproca, sia tecnica che umana, è costante. E’ grazie a loro se possiamo registrare un altro anno positivo. La fiducia dei clienti storici va comunque affiancata a quella che ci è stata concessa da nuovi clienti che non ci conoscevano e dove siamo riusciti ad affermarci anche in situazioni difficili dove Cinetica si confronta tutti i giorni con realtà di primaria importanza e su progetti importanti.

Ultimi, ma non ultimi, i nostri fornitori. Anche loro dei partner con cui condividiamo molto del nostro lavoro. Quest’anno particolare ci ha permesso anche di conoscerne di nuovi e, inaspettatamente, ottimi con cui stiamo preparando molte cose per il prossimo futuro. Certo, qualche neo c’è sempre e uno siamo stati costretti a perderlo per strada ma, fortunatamente, posso dire che abbiamo fatto le scelte giuste al momento giusto.

Voglio anche ringraziare i lettori di questo blog, ormai sono veramente tanti (molti anche dall’estero), e mi fa piacere che ci sia qualcuno che sia interessato a quanto abbiamo da dire… in fondo noi siamo così: ci piace la condivisione e il confronto su quello che facciamo.

E per il 2010? Sta per iniziare un anno interessante, alcuni dicono post crisi altri dicono di semi crisi… non lo so, lo scopriremo vivendo. Le idee sono tante, i soldi sono relativamente pochi ma l’entusiasmo e la capacità di innovare può fare la differenza anche questa volta. Non ci faremo trovare impreparati stiamo studiando soluzioni nuove e presto avremo altre cose da dire… stay tuned!

Bene, penso di essere stato esageratamente prolisso, forse anche un pò melenso, quindi direi che la cosa migliore si di concludere e farvi i nostri

Migliori auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo!