Qualche giorno fa Cisco ha presentato CIUS: una specie di iPad che potremmo definire il primo tablet “enterprise grade”.

Ogni giorno arrivano sul questo blog persone che hanno fatto ricerche su google come “iPad in azienda”, “lavorare con iPad”, ecc.

E’ molto interessante vedere anche come stanno proliferando tool e applicazioni di ogni genere per integrare questo nuovo oggetto in azienda.

I tablet stanno arrivando

Io già uso l’iPad per lavorare fuori dall’ufficio e lo trovo insostituibile ma il Cius è qualcosa di più! è un telefono, un client VDI e un tablet: tutto in uno. A parte le mere caratteristiche tecniche, quello che più importa è che questo dispositivo sarà preconfigurato con tutti i client per lo stack VOIP e Collaboration di CISCO rendendo quindi assolutamente trasparente la migrazione dal “vecchio” telefono VOIP a questo dispositivo! IPad e Cius sono i primi ma presto arriveranno tablet da ogni produttore, con dimensioni e caratteristiche per ogni esigenza…

I PC non piacciono a nessuno

La virtualizzazione dei desktop sta prendendo sempre più piede; non è una avanzata dirompente come quella per la virtualizzazione dei server: è un processo più lungo, perchè molte aziende sottovalutano il TCO dei PC, ma la direzione è quella.
Le aziende stanno anche provando a sostituire i PC fissi con i portatili (dove possono) ma alcuni problemi rimangono identici:
  • Windows è un problema: patch, sicurezza, stabilità sono solo alcune delle criticità.
  • Il software è un problema: ditribuirlo, installarlo, mantenerlo e supportarlo.
  • L’hardware è un problema: molte parti mobili, obsolescenza sempre più veloce, costo del supporto.

Al contrario, la concentrazione dei dati, e della potenza di calcolo in datacenter molto più controllati e sicuri permette di creare infrastrutture virtualizzate e più ridondate, pronte per il passaggio al cloud computing privato o pubblico. I client, pertanto devono essere leggeri, mobili e standard!

I responsabili IT (soprattuto i loro SysAdmin) hanno cercato per anni un sostituto al PC aziendale e, forse, lo troveranno nei tablet.