200811071013.jpg

Sun ha pubblicato il suo nuovo sito web.

Che dire?

A prima vista mi sembra assurdo e leggo anche alcuni commenti su internet abbastanza allineati con il mio pensiero.

Sembra proprio che Sun stia cavalcando l’onda del software open source con qualche anno di ritardo….

in realtà poi, se andiamo a vedere cosa realmente sta succedendo qui e qui mi rendo conto che forse le cose possono avere un senso.

Sappiamo tutti che l’ultimo trimestre di Sun non è andata benissimo ( 😉 ) ma se andiamo a leggere i dati delle singole linee di prodotto troviamo alcune cose interessante:

  • I server SPARC stanno calando mostruosamente, ormai il rapporto prezzo/prestazioni è fuori mercato e solo chi ha applicazioni legacy se li tiene. Speriamo che Rock sia la CPU strabiliante che tutti ci aspettiamo!
  • i Server SPARC della serie T (quelli con il processore niagara per intenderci) hanno fatto +83% (rispetto allo stesso trimestre dell’anno scorso), ottimo, ma è sempre da capire se quei server stanno sostituendo altri vecchi SPARC e quindi non vanno in realtà ad aumentare il fatturato….
  • i server x64 stanno crescendo (soprattutto le blade: +32%!) ma meno di quello che servirebbe… in questo settore Sun dovrebbe fare di più: i server sono ottimi la il marketing poco! di solito i clienti rimangono soddisfatti e acquistano di nuovo Server Sun però il marchio è poco conosciuto in questo settore (io mi trovo spesso nella posizione di dover spiegare che Sun fà server x64 🙁 )
  • Il Software cresce tanto! le licenze di Java, MySQL e Solaris Management e virtualization sono in forte crescita (+18%, +50%, +21%) ma i numeri sono ancora piccoli.
  • Lo storage è contrastato: gli array di dischi sono praticamente piatti (+3) ma l’open storage sta crescendo a dismisura (+150%)…. io sono un grande fan degli x4540 e i prossimi giorni (il 10/11 per l’esattezza) uscirà una serie di prodotti molto interessanti basati su questa tecnologia!
  • i Tape -4%…. un giorno qualcuno mi spiegherà perchè Sun ha comprato STK….

Insomma, alla fine di tutto questo post cosa rimane?

Sun forse ha una strategia: l’open source è una via per vendere del software/servizi, storage e forse anche server… (se ci pensate anche il 4540 è un server 😉 )

inoltre se riesce a portare a se sviluppatori (sono 150.000 quelli di Solaris!) forse porterà a se anche progetti e clienti…. io ci spero visto che sono un rivenditore Sun, 🙂