Ieri abbiamo eseguito una installazione di VMware vSphere da un cliente che ha uno Storage con porte iSCSI e FC. Questo cliente ha una SAN FC con gli switch praticamente utilizzati al 100% e per questo motivo si è deciso di utilizzare le 4 porte iSCSI libere e organizzare una piccola SAN iSCSI dove collegare queste macchine (considerate dal cliente di serie B).

Alla fine della giornata c’è stata una certa soddisfazione nel vedere il lavoro egregio che VMware ha fatto sulla 4 sia per l’initiator iSCSI ma anche sul driver che gestisce il multipathing (ora anche con load balancing in modalità round robin)! Abbiamo ottenuto performance ottime e i primi risultati ci hanno confortato, ancora una volta, sul fato che iSCSI può essere una ottima scelta in tutte quelle implementazioni dove serve un rapporto prezzo/prestazioni molto buono…. poca spesa molta resa! 😉

Nei prossimi giorni faremo qualche benchmark un pò più seria e magari pubblicheremo qualche dato.

ES