Stavo guadando delle vecchie slide sui consumi dei server x86 e mi sono ritrovato questa:Immagine 2.png

A parità di configurazione un server HP consuma 80W in più di un server Sun!!!

Sun usa solo alimentatori ad alta efficienza mentre per HP e Dell (non so per IBM) sono una rara eccezione da richiedere a parte come opzione!!! Di contro i server Sun sono un pò più costosi come prezzo di acquisto (TCA). Ovviamente non è solo questione di alimentatore, ci sono anche altre motivazioni legate ad una maggior densità a parità di rack unit (che significa più porte ethernet, più RAM, più slot PCI e altro…) ma quello che mi interessa in questo momento è fare due conti sui consumi elettrici, come al solito è il modo più rapido per calcolare l’efficienza di un apparato elettrico…. diciamo che tutti gli altri vantaggi che ha un server Sun diminuiscono il TCO ma non sono soldi veri 😉

Uno dei tanti modi per risparmiare è quello di consumare di meno e meglio 🙂

Se il risparmio è di 80W per server significa che per 10 server arrivo a risparmiare 800W! che si traduce nella bolletta a 0,8KWh! in un anno sono esattamente 7000KWh! e se aggiungo il costo, in energia, per la climatizzazione arrivo a 9671Kwh!!!!!

Ora se è vero che il server ha tre anni di garanzia, che spesso è anche la sua vita minima, vuol dire che il risparmio minimo nei 3 anni diventa di 29013 Kwh

hai visto l’ultima bolletta della tua azienda? quanto ti costa un KWh ? mettiamo che ti costi 0,15€ per KWh: ottieni un risparmio 4351 euro!!!

ovviamente il risparmio si riduce per via del maggior prezzo dei server Sun rispetto agli altri ma alla fine il risparmio c’è in tutti i sensi: corrente, calore, spazio, e ottieni server migliori con più funzionalità!!! c’è poco da aggiungere.

ES