Sono stato via per il CDrive (una settimana 🙂 ) e fra una cosa e l’altra non ho scritto più nulla.

Compellent presenterà a breve la v. 5.0 di Storage Center che aggiunge un’altra serie lunghissima di novità, di cui vi parlerò nei prossimi post. Al C-Drive ho conosciuto anche Giovanni, cliente Compellent, devo dire che non è facile trovare gente così preparata, con esperienza e soprattutto con coraggio per innovare! il suo speech al C-Drive è stato molto interessante.

Sto spulciando negli RSS feeds per vedere cosa è successo durante la mia assenza:

Intanto questo e questo , che in realtà è stato pubblicato poco fà su Sun/Oracle…. speriamo che non succeda troppa confusione!

Poi la storia di xVM e xVM Ops Center, secondo me dopo la fusione sono diventati ancora peggio!!! adesso xVM lo puoi avere, in beta e su richiesta, solo se ti compri xVM Ops Center!!!!!! praticamente è più facile chiedere un appuntamento per vedere il papa! 🙁

Ok, il prodotto faceva pena e ormai e chiaro che non ha nessun tipo di futuro… peccato, ci avevo sperato. 🙁

Poi c’è stato il messaggio di Larry, e gli amanti di SPARC si saranno rasserenati un pochino… stiamo a vedere. 😀

Sempre lato Sun/Oracle sta “montando” il caso Pillar: La Pillar è una azienda (Startup fatta con i soldi di Larry Ellison) che produce sistemi di storage, teoricamente innovativi ma in pratica non tanto (IMHO). Si moltiplicano le voci di scambi di tecnologia (ZFS), che Pillar potrebbe sostituiere LSI, che il CEO di Pillar potrebbe diventare il nuovo direttore dello storage Sun e altre cose del genere…. stiamo a vedere, Pillar non va benissimo e fagocitarla dentro Sun sfruttando il suo canale di vendita potrebbe accelerare l’adozione dei suoi prodotti…. anche se questo potrebbe collidere con le attuali strategie degli storage 7000.

E noi? ho un paio di idee… sto facendo fatica per tenerle “segrete”… spero che i test che stiamo conducendo portino a dei risultati presto, molto presto!!! 😉

Buon Week End!

ES