Quando leggo queste cose mi viene una gran tristezza! Ed è un pò che cerco informazioni, visto che i vari blog di Sun su xVM tacciono!!

Il progetto xVM Server è in ritardo, lo sappiamo tutti, è basato su XEN e se xen ha, ancora oggi, i suoi bei problemi perchè xVM Server dovrebbe essere messo tanto meglio? magari lo è o lo potrebbe diventare ma se nessuno ci dice nulla non lo potremo scoprire mai.

la EA3 del prodotto era inutilizzabile e le aspettative sulla 4 erano tante… ma questa 4 sarebbe dovuta arrivare già da diverse settimane…

Ma non sarebbe tanto questo il problema quanto quello di fare dei forum e dei blog dove la Sun stessa non dà nessuna informazione su quello che sta succedendo nel ciclo di sviluppo!!! è vergognoso! l’open source non è solo marketing.

Fra poco sarà disponibile la quarta generazione di VMware ESX ma quello che più conta è che la versione ESXi (quella gratuita) fà già tanto e nel futuro farà ancora di più.

Se nessuno sa come è messo realmente xVM Server come si fà a capire se potrà diventare o meno una soluzione utilizzabile?

Quali saranno le reali caratteristiche del prodotto ?

Quali i limiti?

Avrà un sistema decente (live migration) di macchine virtuali?

Quando un sistema di HA ?

Quale la roadmap dopo la prima versione (sicuramente limitata) ?

E infine, pagherà la strategia dell’oblio?

Fra poco anche i clienti più affezionati si stancheranno di aspettare e dopo a chi lo venderà la Sun ? 🙁

ES