Ieri non c’è stato solo il webcast Oracle+Sun ma anche quello, sicuramente atteso da molta più gente, del nuovo oggetto del desidero targato apple: iPad.

Sono rimasto deluso ma devo anche dire che le mie aspettative erano sicuramente elevate, troppo elevate!   La prima impressione che ho avuto, e che hanno avuto in tanti, è stata quella di vedere un grosso Iphone/Ipod.

Poi bisogna anche dire un pò di cose:

La versione del sistema operativo è la 3.2, non è la 4 che in molti si aspettavano: è probabile che molte cose le dobbiamo ancora vedere!

Chi lo ha provato ha detto che la CPU è velocissima: quindi avremo presto applicazioni molto complesse e anche qui molto è ancora da vedere.

La batteria dura 10 ore! speriamo, se è così significa che te lo puoi portare in giro per tutto il giorno senza troppi problemi.

Tutto quanto ci si poteva aspettare sul lato connettività c’è, questo rende l’oggetto più utilizazbile anche perchè lo spazio a bordo è decisamente poco e costoso! 64GB non sono sicuramente un’eccellenza ma la possibilità di accedere ad un cloud storage aiuteranno egregiamente a coprire questa pecca.

iWorks per iPad è una bomba! foglio di calcolo, word Processor e presentazioni possono fare la differenza, se esiste veramente, come sembra, la possibilità di avere una uscita VGA mi viene già in mente un utilizzo pratico.

Insomma, deluso ma fiducioso: l’oggetto c’è ma deve ancora esprimere il meglio di se.

Ovviamente lo comprerò il giorno che uscirà in italia ( 😉 ) ma proverò a fare di più: comprerò quello, un iMac 21″ per casa e un’altro per l’ufficio. poi proverò a girare solo con l’iPAD e vediamo cosa succederà. se dovesse funzionare mi sarò tolto un bel peso dallo zaino! I dati? i dati saranno tutti sul cloud!

qui il link per vedere l’evento di ieri.

ES

HANDS-ON TECHNOLOGY DAY (18 febbraio 2010): https://www.cinetica.it/hands-on/