Di solito non scrivo dei Mac ma è sempre stato il mio computer (a parte un breve periodo di un notebook con linux che volli sperimentare, bleah!).

Ieri non c’era Steve Jobs (pazienza) e durante il keynote sono stati affrontati 3 argomenti: Mac, OS X e iPhone.

Prima di tutto il MAC.

i Macbook stanno andando alla grande e sono stati presentati una serie di aggiornamenti, alcuni dei quali molto interessanti. Lo sviluppo più importante lo ha avuto il MacBook Pro da 15″ (nuova batteria fino a 7 ore! e nuovo schermo ancora più efficiente del precedente oltre ad 8GB di ram e altri particolari). Poi il MacBook da 13″ è diventato Pro 🙂 ed è stato allineato al suo fratello maggiore come caratteristiche (in effetti se li guardi l’unica differenza vera sembra essere il monitor).

Poi il Mac OS X.

Anche qui, dopo le solite frecciatine ai vari Windows, I. Explorer e compagnia sono state presentate le novità di Snow Leopard (prossima versione di Mac OS X). L’idea che mi sono fatto è che si siano impegnati molto a riscrivere interi pezzi del sistema operativo ottimizzandolo e sfruttando molto di più le risorse delle macchine dell’ultima generazione (x86) tralasciando definitivamente i vecchi G4. La cosa più piacevole di tutto quanto ho visto è il fatto che il mio “vecchio” MacBook Air sarà più veloce con un sistema operativo più nuovo…. cosa che non capita mai agli utenti Windows. 😎

E alla fine l’iPhone.

LA versione 3 del software è più o meno quello che ci si aspettava, sono mesi che sui siti se ne parla e ormai non c’è nulla di segreto. Ottimo aggiornamento che renderà ancora più usabile l’oggetto e migliora la fruibilità dei contenuti… certo che Apple è stata molto attenta ad integrare tutte quelle funzionalità che facilitano l’acquisto di qualsiasi cosa da ogni dove. Sono state aggiunte anche delle funzionalità che tutti reputano fondamentali e che mancavano: Cut&Paste e utilizzo come modem per fare esempi.

Impressionante la funzionalità di ricerca del telefono perduto: se perdi il telefono puoi sapere dove è collegandoti a MobileMe ed eventualmente cancellarne il contenuto da remoto!!!! Se hai dei dati sensibili può essere veramente una funzionalità utile…. da usare di rado o, meglio ancora, mai spero!!

E’ stato presentato il 3GS (S = Speed) con un sacco di novità hardware:

  • Registrazione e gestione video
  • Fotocamera di maggior qualità (3MP)
  • CPU molto più veloce delle precedenti
  • Controllo vocale
  • Bussola

E’ una evoluzione del telefono molto interessante, se non ne avessi già uno comprerei sicuramente quello!!!

Una piccola delusione.

Già, perchè c’è stata anche quella! Mi aspettavo di vedere il fantomatico Tablet/Netbook 🙁 E’ un oggetto di cui si parla tanto ma di cui ancora non si sa nulla! Speriamo che lo rilascino prima di natale…. diventerebbe automaticamente il primo regalo della lista che farei a Babbo Natale.

ES

PS: Dimenticavo! il tutto disponibile dal 17 di giugno!