Bene, ripartono i rumors per l’ennesima volta!

  • Brocade si è messa in vendita;
  • Emulex ha eliminato la “poison pill” e quindi è acquistabile;
  • Poi ci sono 3Par e Compellent indicate come facilmente acquistabili per la loro dimensione,
  • E inifine, questa mattina, qualcuno ha aggiunto NetApp!

Ma chi potrebbe essere interessato a comprare? I nomi sono i soliti: IBM, Cisco, HP, Oracle, Dell.

Ma perchè? Prima di tutto per consolidare la propria offerta e creare queste “nuove” mega aziende dell’IT, i famosi “one-stop-shop” dell’informatica aziendale. Il solito discorso che sento da anni! e che si ripete in ogni periodo di crisi finanziaria: ricorda nessuno quanto è successo durante la crisi della net-economy? quante aziende sono state acquistate e vendute in quel periodo?

L’obiettivo di queste grandi aziende sarà quello di conformarsi all’idea dell’IBM: “Una risposta ad ogni domanda… non la migliore, ma una risposta!”

Peccato che, sempre più spesso, i clienti fuggono da queste big company e vanno alla ricerca non di una risposta qualsiasi ma della migliore risposta!

I clienti, soprattutto nei periodo di recessione economica, sono alla ricerca continua di innovazione tecnologica, risparmio, maggiore competitività… siamo sicuri che le “Big 5” (sempre che rimangano in piedi in 5) saranno in grado di dare tutto questo? o siccome non possono rispondere al meglio ad ogni domanda daranno delle risposte complessivamente appena sufficienti, o peggio, mediocri?

ES